Farmaci caduta capelli

Login Registrati

Cerca in Trapianto di capelli

Loading

Farmaci caduta capelli

Farmaci caduta capelli

Tralasciando il trapianto, dal punto di vista terapeutico il “finasteride” è il principale farmaco usato per combattere la caduta dei capelli. Una compressa di finasteride da 1mg al giorno per un periodo di 6/12 mesi. E’ un prodotto che può essere assunto in qualsiasi ora del giorno, indipendentemente dai pasti. Non presenta particolari controindicazioni, le quali sono reversibili, vengono meno con l’interruzione della terapia. Ovviamente, in medicina non esiste il Fai da Te, il farmaco va assunto sotto lo stretto controllo medico. In realtà, a tutt’oggi non è stato realizzato un farmaco specifico che risolve il problema della calvizie e caduta dei capelli in maniera sicura, certa e definitiva. Di norma i trattamenti locali e le cure specifiche per prevenire e curare la caduta dei capelli viene affiancata da trattamenti e cure che mirano al benessere e vitalità dell’intero organismo. Al massaggio e alle elettrostimolazioni si fa seguire una sana alimentazione, un corretto stile di vita. L’assunzione di finasteride viene integrata con farmaci antiossidanti. Al momento, il trapianto costituisce l’unico vero rimedio alla calvizie e al diradamento. Non va sottaciuto, che il mercato offre una vasta gamma di prodotti di dubbia utilità. Si tratta di prodotti che nella maggior parte dei casi non fanno ne bene, ne male, sono inefficaci. Bisogna diffidare da chi offre prodotti miracolosi, spesso da assumere senza il necessario controllo medico. Si tratta di prodotti che, in presenza di particolari patologie, come il prurito, forfora e seborrea, possono essere nocivi.

Esprimi un giudizio - Media Voti:2.33335 su 5 - Numero di voti: 3


Commenti ed opinioni su Farmaci caduta capelli